Occhio di Tigre

Composizione Chimica: SiO2

Occhio di Tigre, IStone, Lucca

Occhio di Tigre, un Quarzo ricchissimo di Ferro e Crocidolite, un Amianto, la quale le attribuisce l’effetto di gatteggiamento che le ha guadagnato il nome, proprio perchè ricorda il bagliore dell’occhio del grande felino.

Anche conosciuta come Pietra della Volontà, stimola all’unisono i tre chakra più bassi, risuonando maggiormente con il terzo, ombelico e plesso solare, dando ausilio con le proprie scelte, e stimolando ad agire di conseguenza.

 

Una gemma legata all’elemento del fuoco, che come tale porta luce nei momenti bui, e chiarifica il proprio punto di vista, esaltando il senso di stabilità e praticità. 

Aiuta a diventare più reattivi quando l’occasione lo richiede, ricordando inoltre di prendersi le proprie responsabilità.

Una delle più antiche tradizioni è quella di mettere una gemma di Occhio di Tigre nel borsello per augurarsi abbondanza ed assicurarsi di non rimanere senza denaro.

Occhio di Tigre, la Pietra del Giudizio, della volontà e dello spirito d’iniziativa, un sostegno per coloro che cercano di risvegliare la propria Kundalini.

Bracciale Elastico Occhio di Tigre Buratto, IStone
Menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: