Rappresentato con 1000 petali, dal colore bianco, cristallino, luce, associato all’elemento pensiero.

Si riferisce alla simultaneità dell’esistenza ed ai verbi “sapere” e “conoscere” relativi al sapere di una connessione con il tutto ed al conoscere la luce.

Mantra: Suono risonante Nngg

Sahasrara dal sanscrito: “Dai Mille Petali”, rappresenta l’identità finale, quella universale, dove ci identifichiamo con l’universo intero. Situato sopra la testa, chiamato anche Chakra della Corona, è l’apice del nostro campo energetico, il punto d’incontro tra l’Io ed il ‘Tutto’

To see a World in a Grain of Sand And a Heaven in a Wild Flower Hold Infinity in the palm of your hand And Eternity in an hour.”

Tratto da un poema di William Blake, che tradotto dice: Vedere il mondo in un granello di sabbia, ed il paradiso in un fiore selvatico, hai l’infinito nel palmo della tua mano e l’eternità è in un’ora.”

Questa frase potrebbe descrivere la sensazione di trascendenza e di estasi provata da quei guru e maestri che raggiungono appunto l’illuminazione e la connessione con il tutto, la capacità di usare il chakra della corona per essere ovunque ed in qualsiasi momento.

L’attaccamento impedisce la raggiunta di questo stato d’illuminazione, così come tutte le false sicurezze che ci legano a degli schemi di pensiero statici.

Questo livello di coscienza comincia a svilupparsi nella prima età adulta, quando il porsi domande sull’universo e sul senso della vita fanno intraprendere il lento cammino verso la saggezza e l’accetazione.

Intonando il mantra Nng utilizzando il ventre come cassa di risonanza avremo la possibilità di sentire la frequenza di operatività di questa energia che si muove avvolgente e illuminante.

In cristalloterapia associamo a questo chakra le pietre di colore Bianco o Cristallino, come il Quarzo Ialino o il Diamante, che vanno appunto ad influenzare gli aspetti di coscienza e comprensione, con frequenze limpide ed illuminanti.

Menu